0 0
  • Condividi
  • 4.946 Visite
  • Like 5
  • Cottura 35 minuti
  • Porzioni 8
  • Difficile
  • Cottura a 170° per 15 Minuti poi a 160° per 20 Minuti
Pandoro Vegano

Condividi su social network:

Oppure si può semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Adjust Servings:
Lievitino
60 gr Acqua Tiepida Max 35°
15 gr Lievito di Birra Fresco
50 gr Farina Manitoba
Un Cucchiaino Zucchero di Canna
Primo Impasto
Lievitino
200 gr Farina Manitoba
3 gr Lievito di Birra Fresco
26 gr Zucchero di Canna
55 gr Latte di Soia Tiepido Max 35°
30 gr Margarina
Secondo Impasto
Il Primo Impasto
200 gr Farina Manitoba
120 gr Zucchero di Canna
30 gr Margarina
110 gr Latte di Soia Tiepido Max 35°
Un cucchiaino Sale
Aroma o Una Stecca Vaniglia
140 gr Margarina per sfogliatura

Calorie per 100 Grammi

339,46
Calorie
16,90
Grassi
45,46
Carboidrati
5,93
Proteine
30,91
Acqua

Pandoro Vegano

Ingredienti

  • Lievitino

  • Primo Impasto

  • Secondo Impasto

Preparazione:

Condividi












(Visited 4.946 times, 1 visits today)

Fasi

1
Fatto

Preparazione Lievitino:

In una ciotola sciogliamo il lievito e lo zucchero di canna nell'acqua

Aggiungiamo la farina e mescoliamo bene creando un composto liscio e senza grumi

Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 1 ora ne forno spento con la luce accesa




2
Fatto

Primo Impasto:

Sciogliamo il lievito e lo zucchero di canna nel latte di soia tiepido mescolando bene

Aggiungiamo poi il composto al lievitino mescolando

Aggiungiamo la farina e mescoliamo; quando l'impasto diventa troppo duro

lo rovesciamo su una spianatoia e lo lavoriamo a mano

Quando la farina è assorbita aggiungiamo la margarina a temperatura ambiente

Continuiamo ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio.

Formiamo un panetto e lo lasciamo lievitare in una ciotola, coperto da pellicola, nel forno spento

con la luce accesa per 1 ora.

3
Fatto

Secondo Impasto:

Versiamo il primo impasto nella ciotola dell'impastatrice

Impastiamo aggiungendo piano piano la farina ed il latte di soia, alternandoli.

Quando farina e latte sono assorbiti aggiungiamo lo zucchero di canna

Quando l'impasto inizia ad incordarsi aggiungiamo la vaniglia ed il sale.

In ultimo aggiungiamo la margarina a temperatura ambiente.

Continuiamo ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e ben incordato.

4
Fatto

Rovesciamo l'impasto sulla spianatoia infarinata e formiamo un panetto.

Mettiamo a lievitare l'impasto in una ciotola, coperto da pellicola, nel forno spento con la luce accesa per 2 ore.




5
Fatto

Dopo la lievitazione poniamo l'impasto in frigorifero per 45 minuti, dopodiché lo rovesciamo sulla spianatoia infarinata e lo stendiamo con il matterello formando un quadrato.

Spalmiamo uniformemente con la margarina a temperatura ambiente.

Ripieghiamo i lembi verso il centro senza sovrapporli, stendiamo con il matterello e

pieghiamo l'impasto in 3 (primo giro di pieghe)

Poniamo l'impasto, coperto da pellicola, nel frigorifero per 20 minuti.

6
Fatto

Preleviamo il nostro impasto dal frigorifero, lo stendiamo con il matterello e diamo un altro giro di pieghe (secondo giro)

Copriamo con pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 20 minuti.

7
Fatto

Preleviamo nuovamente l'impasto da frigorifero e lo stendiamo per l'ultima volta con il matterello

Diamo le pieghe a 3 e poniamo nuovamente in frigorifero per 20 minuti.

8
Fatto

Preleviamo l'impasto dal frigorifero, ripieghiamo i bordi al di sotto formando un panetto.

Ungiamo con la margarina uno stampo da pandoro e vi adagiamo l'impasto con la parte liscia verso il basso.

Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare, nel forno spento con la luce accesa, finchè l'impasto non avrà raggiunto i bordi dello stampo (nel mio caso ci sono volute 4 ore)




9
Fatto

Inforniamo a 170° per 15 minuti poi a 160° per altri 20 minuti.

Il nostro Pandoro Vegano è pronto.

Panefocaccia

Commenti Ricetta

Non ci sono commenti per questo ricetta ancora, utilizza il modulo sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Pane a Lunga Lievitazione
successivo
Cannoli Siciliani
precedente
Pane a Lunga Lievitazione
successivo
Cannoli Siciliani

Aggiungi Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.